Inutili lezioni di spagnolo/1

Quando sono partita per l’erasmus non parlavo una parola di spagnolo. La settimana prima della partenza un amico mi ha insegnato giusto le frasi fondamentali per cercare casa. Tipo: “¡Hola, llamo por el piso!” [piso = appartamento]. Il resto l’ho imparato sul campo, e ricordo chiaramente molti momenti in cui ho imparato una nuova parola o espressione. Credo che succeda a tutti quelli che imparano una lingua vivendola

All’inizio, dicevo, conoscevo alcune frasi atte alla ricerca di una stanza in affitto. Quindi, per esempio, sapevo chiedere “Quanto è la caparra?” o “C’è il riscaldamento?”, ma non conoscevo termini più semplici tipo i numeri.

Alla fine di una faticosa telefonata di risposta a un annuncio prendo appuntamento per andare a vedere l’appartamento:

Lui (tradotto dallo spagnolo): “Allora ci vediamo a tal ora in via tal dei tali, numero cien
Ing. : “Numero que?!”
Lui: “Cien…”
Ing. : “…”
Lui: “Cien… Uno, zero, zero”
Ing. : “Aah! Ciento!”
Lui: “No… cien.”
Ing. : “Ah… ok… scusa”

Ecco come ho imparato a dire 100 in spagnolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...